info@materassoswitch.com

+39 011 28 67 88

Come pulire il materasso dalla pipì del bambino

Come pulire il materasso dalla pipì del bambino
Capita, certo che capita! I bambini bagnano il letto, si sa. Diventare autonomi nella gestione dei propri bisogno fisiologici, specie di notte, è un percorso lungo. Vediamo come pulire il materasso e quali scelte fare per la loro igiene.

Cosa trovi in questo articolo

Come pulire il materasso dalla pipì del bambino?
Antichissimo dilemma di ogni genitore, che si trova a fare i conti con i bisogno fisiologici del piccolo, spesso fuori controllo specie durante il sonno.
L’enuresi notturna è un  fenomeno normalissimo durante l’infanzia.
I bambini prima dei 5 anni non hanno pieno controllo sui propri sfinteri. È questo il motivo per cui la stragrande maggioranza di loro fa regolarmente pipì a letto.

È provato inoltre che ancora a 5 anni, tra il 12% e il 15% dei bambini ha episodi di enuresi notturna, che si riducono drasticamente con la crescita. Dopo i 14 anni solo l’1% dei ragazzi ne soffre ancora.
Bagnare il materasso a queste tenere età è normale e fisiologico, non deve preoccupare e richiede solo pazienza e dedizione da parte dei genitori.
Se gli episodi si protraggono anche più avanti nella crescita, oltre l’età scolare, con frequenza e cadenza regolari e continuative, allora sarà il caso di rivolgersi al pediatra. Se trascurati, infatti, questi episodi possono soprattutto interferire con la serenità emotiva del bambino e nuocere ai ritmi sonno/veglia, con conseguenze anche sul rendimento scolastico.

Vediamo ora come pulire il materasso e come evitare che le sue parti più delicate restino macchiate o impregnate di cattivi odori a lungo.

Scegli SWITCH®️

Tagli di lavorazione e materiali speciali pensati per i ragazzi in crescita. Con fodera in cotone organico certificato Oeko-Tex®️ 100 - Classe di prodotto I

Come pulire il materasso dalla pipì del bambino: le scelte a monte

Come pulire il materasso dalla pipì del bambino? La risposta migliore per noi è: evitando che la pipì entri a contatto con il materasso stesso, prima di tutto! Prevenire è sempre meglio che curare.
Per farlo ovviamente non ci sono atti magici che reggano, ma solo scelte oculate quando si acquista il materasso.

  • La primissima accortezza che ci sentiamo di consigliare è: acquistare un materasso che sia non solo sfoderabile, ma facile da sfoderare.
    Cosa vuol dire?
    Per esempio l’idea di una fodera che si può rimuovere con un gesto semplicissimo come quello di aprire una zip, è una soluzione vincente. Se la zip poi gira completamente intorno al materasso, avrete la possibilità di rimuovere solo la metà della fodera che si è bagnata, lasciando in uso l’altra metà.
    Lavare la metà della fodera sarà semplice anche in lavatrici di portata medio-piccola e inoltre avrete la possibilità di continuare a usare il materasso con la sua fodera originale, usando la metà asciutta mentre aspettate che quella sporca sia pronta.
  • Attenzione alla fattura della fodera stessa, poi.
    Il materiale più a contatto con il bambino deve essere naturale ma facilmente lavabile: il cotone organico in questo senso può davvero essere la soluzione più indicata.
    Controllate inoltre che il materiale di cui è fatta la fodera sia resistente ai cattivi odori, che sono, insieme agli aloni, i più temuti “residui” degli episodi di enuresi.
    Anche in questo caso il cotone organico è la scelta migliore, perché assorbe molto meno gli odori rispetto ad altri materiali.
    L’imbottitura della fodera, però, più a contatto con l’interno del materasso, deve avere un’altra caratteristica importante: fare da barriera ai liquidi e assorbirli, restando comunque lavabile. Un’imbottitura in soffice falda di poliestere è una soluzione che unisce molti pro. Garantisce la miglior traspirazione possibile durante il sonno e funge da barriera per i liquidi.
  • Vi consigliamo inoltre di dotare sempre il materasso di un coprimaterasso di qualità, che possa fungere da barriera ulteriore tra le lenzuola e l’interno del materasso stesso.

Come lavare la fodera del materasso per bambini

Come pulire la fodera di un materasso dalla pipì del bambino?

  • Se si tratta di poche gocce, sarà sufficiente assorbire immediatamente il liquido con un panno asciutto, lasciando poi del borotalco ad agire sulla macchia per un paio d’ore. Strofinate quindi il punto interessato con una spugnetta imbevuta di detergente neutro, per poi passare più volte un panno inumidito con acqua e asportare ogni traccia di detergente.
    Se la pipì ha lasciato qualche alone, consigliamo di lasciare agire del bicarbonato inumidito e dopo 15 minuti rimuoverlo e aspirarne i residui. Infine spruzzare uno spray disinfettante adatto alle superfici a contatto con i bambini e lasciare asciugare all’aria o, se non possibile, con un phon a calore basso.
  • Se la fodera invece è molto bagnata, andrà lavata in lavatrice.
    Con il materasso SWITCH®️ potrete asportare, grazie alla comodissima zip, solo il lato della fodera che si è bagnato e lasciare in uso la restante metà.
    Lavate la fodera a 30 °C e lasciate asciugare all’aria.
    Per eliminare eventuali acari, quando la fodera sarà asciutta, ricordate sempre di utilizzare uno spray antiacaro adatto ai tessuti a contatto con i bambini.

E se si bagna il materasso?

Se l’episodio di enuresi dovesse essere particolarmente intenso e quindi arrivare addirittura a far filtrare l’urina oltre il lenzuolo, il coprimaterasso e la fodera, potrebbe anche accadere che si inumidisca il materasso.
In questo caso l’importante è non far trascorrere molto tempo e, rimossa la fodera, tamponare a lungo il punto dove è filtrato il liquido.
Lasciare asciugare a lungo all’aria aperta il materasso in modo che il liquido possa evaporare e quindi strofinare delicatamente con un panno appena inumidito, per poi rimettere all’aria il materasso.
Sebbene sia raro che si arrivi addirittura a bagnare l’interno del materasso, può succedere. In genere tuttavia il liquido non è sufficiente a danneggiare il materiale o a creare cattivi odori. 

Se non è possibile asciugare il materasso all’aria aperta, usate un phon a calore blando, proteggendo la superficie del materasso con un asciugamano.

come pulire il materasso dalla pipì del bambino: chiedi all'esperto

Leggi anche...

Chi Siamo

Abbiamo dato vita al materasso per bambini SWITCH®️: il primo e ultimo
materasso di cui avrai bisogno per farli crescere.

Un materasso pensato e progettato per bambini, che li accompagnerà e sosterrà dai primi anni
fino a quando diventeranno ragazzi.

Dai loro primi sonni in solitaria alle loro avventure scolastiche: SWITCH®️ sarà con loro, ogni notte.

Contattaci