Garanzia e norme d'uso del materasso

Ogni Materasso Switch® viene prodotto con grande cura, utilizzando materiali di alto pregio e rispettosi dell’ambiente: il materasso è studiato per durare nel tempo e per garantire ogni notte un sano sonno ai tuoi figli. In caso di difetto, assicuriamo una garanzia di 10 anni.

Cosa copre la Garanzia

La Garanzia dura 10 anni e copre i difetti di fabbricazione e/o di conformità.
Nei dieci anni di copertura, i materassi Switch® saranno riparati o sostituiti gratuitamente (come da normativa vigente).
Conserva lo scontrino o la fattura, perché sono gli unici titoli per pretendere l’assistenza, e vanno sempre esibiti agli incaricati di servizio.
Ci riserviamo infatti di far verificare, da un nostro incaricato, l’esistenza e la natura del difetto denunciato; se il difetto non fosse riscontrato, o non fosse imputabile a difetti di fabbricazione e/o di conformità, ti verrà richiesto di pagare il diritto fisso di chiamata.
La Garanzia è valida solo all’interno del territorio italiano.

Cosa non copre la Garanzia

Difetti causati da inosservanza delle “Norme d’uso”.
Danni al prodotto derivanti da un “Uso anomalo”.
Danni da trasporto o movimentazione non contestati alla consegna;
La Garanzia non viene applicata se il materasso Switch® è stato: conservato o posizionato in modo non corretto; usato in modo non adeguato; manomesso o pulito con procedure o prodotti non idonei.
La Garanzia non copre: deterioramenti causati da agenti esterni come fuoco, acqua o vapore; tagli o graffi; danni provocati da urti o incidenti; presenza di muffa sul prodotto acquistato da oltre quattro mesi.

Norme d’uso

Utilizza il materasso Switch® solo su di una rete a listelli di legno, o su un piano rigido traspirante, per garantire una buona aerazione e la giusta posizione orizzontale.
Appoggia il materasso su reti o piani di dimensioni non inferiori a quelle del materasso.
Non versare liquidi di qualsiasi natura sul materasso.
Ti sconsigliamo di utilizzare termocoperte o scaldaletto, perché potrebbero pregiudicare l’elasticità e la durata del materasso.

Uso anomalo

Evita di far saltare i bambini sul materasso, perché potrebbero danneggiare la struttura interna e la rete sottostante.
Non usare il ferro da stiro o l’asciugacapelli per asciugare il tessuto del materasso.
Non mettere il materasso in ambienti esterni o umidi.

Come gestire e pulire il materasso

Fai prendere aria settimanalmente alla stanza da letto con il materasso privo di coperture: ciò consente all’umidità di evaporare, ostacolando la formazione di microrganismi.
I materassi Switch® necessitano di una buona aerazione da sotto, per consentire l’evaporazione dell’umidità ed evitare che si formino condense. Evita quindi piani chiusi, doghe più larghe di 8 cm e feltri coprirete non traspiranti.
Non esporre il materasso direttamente ai raggi del sole e tienilo lontano da qualsiasi fonte di calore.
Per una buona conservazione ti consigliamo di coprire il materasso con un apposito copri materasso.
Il rivestimento del materasso Switch® è sfoderabile e lavabile: effettua il lavaggio del rivestimento seguendo le indicazioni riportate, ricordandoti di effettuare un lavaggio delicato, senza centrifuga o/e asciugatrice, a non più di 40°.

Sicurezza

Non lasciare alla portata dei bambini l’involucro plastico di produzione del materasso: potrebbe diventare un gioco pericoloso, con rischio di soffocamento.

Da Sapere

I materassi Switch® potranno avere, nel primo periodo di utilizzo un odore proprio: non ti preoccupare, è innocuo e si attenua fino a dissolversi nel tempo.
Sulle misure esiste una tolleranza di ± 2% dovuta all’assemblaggio dei vari componenti elastici.
Non effettuiamo riparazioni su materassi sporchi, bagnati o macchiati, in particolare da liquidi organici (in ottemperanza a quanto disposto dal D.Lgs 626/94 a tutela della salute dei lavoratori).
La Garanzia non comprende eventuali avvallamenti delle superfici inferiori a 20 mm, perché considerati fisiologici per l’assestamento delle imbottiture sottoposte al peso, al calore e all’umidità del corpo umano (tolleranze conformi alla Norma UNI EN 10707 e modifiche successive, misurazioni conformi alla Norma UNI EN 1334).
Per quanto non previsto dal certificato di garanzia valgono le disposizioni previste dalla legge italiana.